Quattro passi a Firenze cercando Dante

Per commemorare il settecentenario della morte di Dante Alighieri, abbiamo pensato ad viaggio articolato in due parti. La prima ci porterà in Toscana; la seconda si svolgerà a Ravenna, dove il Poeta visse gli ultimi anni e dove fu sepolto.

In Firenze passeggeremo per la città alla ricerca dei luoghi in cui Egli visse e operò. La città, dove nacque , la città che gli diede gli onori e la gloria, ma che seppe anche cacciarlo ed esiliarlo.

In Firenze Dante era conosciuto e stimato come intellettuale, benestante. Si dedicò alla vita politica, nel fragile e cruento momento delle lotte tra guelfi e ghibellini. Divenne priore; fu valido ambasciatore.

Proprio in questa veste fu inviato a San Gimignano, allora Comune molto potente e ricco.

Oggi, questa meravigliosa città, quasi ancora intatta, nella suo aspetto edilizio, tanto da essere considerata un esempio di architettura di età comunale, è patrimonio dell’ umanità Unesco.

Come sempre, non ci ridurremo ad un semplice spostamento per andare a vedere luoghi bellissimi, ma ripercorreremo la vita di uomo, famoso ancora oggi; un uomo illustre, abbastanza facoltoso, che ad un certo punto si vede sradicato dal proprio territorio, dai propri beni, dagli affetti e forzatamente, ingiustamente, deve allontanarsi.

Il nostro viaggio si snoda nei sentimenti, nelle aspettative di chi deve lasciare casa per sistemarsi altrove. . . il viaggio forzato, non di piacere. Un tipo di viaggio che ancora ai nostri tempi è praticato, ahimè!

Non trovate anche Voi?

Altri articoli

Dante

Quando si nomina Dante Alighieri il pensiero va immediatamente alla sua opera massima; la Divina Commedia. E’ soprattutto in ambito letterario che lo conosciamo e

OPUNTIA . . . in viaggio

Il precedente articolo terminava con la domanda: che tipo di viaggio propone Opuntia? Il quesito seguiva una disamina sulle varie tipologie esistenti, e in effetti,

Autore dell'articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *